Carnevale-2018-basilicata

Come ogni anni si ripetono i riti del Carnevale in Basilicata, tanti gli appuntamenti e le manifestazioni che hanno preso il via e che si concluderanno il martedì grasso.

Il Carnevale in Basilicata ormai è una festa che si celebra in molti dei nostri paesi lucani con maschere e vestiti creati appositamente per questa festività, singolari e caratteristiche maschere tipiche che cambiano in base alla tradizione dei singoli comuni. Il carnevale lucano è spesso legato a maschere e riti contadini, dalle origini molto antiche risalenti ai riti romani e greci dove la natura ispira un tempo di rinnovamento e il susseguirsi delle stagioni.

 

 

Gli antiche Carnevali Lucani

Molti i paesi della Basilicata che festeggiano il Carnevale conservano alcune delle tradizioni più complesse e codificate del Mezzogiorno. Curioso di conoscerli? Ti proponiamo quelli più famosi e vicini a Potenza, così da poterli raggiungere in macchina a pochi km dal capoluogo.

 

  • Satriano di Lucania

Si terrà dall’8 all’11 Febbraio 2018 il Carnevale di Satriano in Basilicata. A Satriano di Lucania, paesino del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, da secoli si ripete una tradizione suggestiva e singolare legata al Carnevale: le persone si vestono da alberi, raffigurando una foresta che cammina. La maschera tipica è denominata Rumita (da “eremita”). Il Rumita è raffigurato da un uomo completamente ricoperto di edera, tanto da essere irriconoscibile, che tiene tra le mani un bastone con all’apice un ramo di pungitopo. L’ultima domenica prima del Martedì grasso, quest’anno l’11 Febbraio, i Rumita escono dal bosco e girano tra le strade del paese. Bussando alle porte delle case, portano un buon auspicio per la primavera che sta arrivando e in cambio ricevono doni.” Info: Al Parco Lucano

  • Tricarico

“Come da  tradizione il 17 gennaio si rinnova l’appuntamento con uno dei Carnevali più antichi della Basilicata. Il Carnevale tricaricese, riconosciuto Carnevale storico d’Italia dal MIBACT, nello scorso anno, si aprirà all’ alba del 17 gennaio. Le strade del piccolo centro lucano saranno invase dal suono arcaico dei campanacci, che risuonerà per le antiche vie del centro storico, che si rivestiranno dei colori del Carnevale. La speciale “mandria” composta da mucche e tori, compirà, poi, i canonici tre giri intorno alla Chiesa dedicata a Sant’ Antonio Abate, per ricevere la benedizione.”  Info: pro loco Tricarico

 

  • Montescaglioso

“Il 13 febbraio 2018. Le feste ed i riti del Carnevale costituiscono l’occasione nella quale le pulsioni ancestrali più profonde della civiltà agropastorale del Meridione emergono in tutta la loro spettacolarità. Il Carnevalone di Montescaglioso si segnala per la notevole articolazione dei cortei carnascialeschi ed il numero e significato delle figure che sfilano. Una sfilata di maschere di origini antiche legata a riti popolari anima il borgo. Il Carnevalone, uomo anziano e panciuto, viaggia a cavallo di un asino circondato da sgherri che si aggirano tra la gente chiedendo un obolo per il loro capo. Nel frattempo, l’inquietante Parca minaccia i passanti agitando un grande fuso di legno attaccato ad una lunga corda.” Info: www.montescaglioso.net

 

Vivi il Carnevale più divertente della Basilicata! 

 

 

Info e Prenotazioni: 342 3887088

Seguici su Facebook e Instagram

 

 

 

Fonte: Basilicata Turistica
Comments are closed.